COME FUNZIONA UN CAMINO?
L’IMPORTANZA DELLA CANNA FUMARIA
La canna fumaria è il motore del camino e la sua parte più importante a livello funzionale. Lo scarso funzionamento o la cattiva progettazione della canna fumaria pregiudicano inevitabilmente le funzionalità del camino.

Un camino e la canna fumaria che lo compone funzionano grazie al principio dei vasi comunicanti, ovvero grazie all’equilibrio fisico che ricercano due zone con pressione differente. Di fondamentale importanza per comprendere il funzionamento di una canna fumaria è capire che la quantità di gas per unità di volume determina il peso per quel volume. Minore densità di gas nel volume corrisponde a minor peso. Uno dei fattori che influenza la densità di un gas è la temperatura. Maggiori temperature comportano un espansione delle molecole del gas e corrispondono ad una diminuzione della densità e comportano una conseguente diminuzione del peso e quindi una maggiore volatilità.

Il calore, che proviene dal focolare, scalda l’aria circostante e provoca l’espansione del gas e la sua riduzione di peso per unità di volume. Si crea una differenza di pressione che fa in modo che l’aria calda salga per la canna fumaria. All’accensione del camino, i fumi caldi prodotti dalla combustione si espandono rapidamente, il gas interno al camino, diminuendo di densità, risale la canna. L’aria che si trova all’esterno, più fredda e pesante, tende a prendere il posto dei fumi per riportare il sistema in equilibrio. L’aria che raggiunge il focolare fa da comburente per la combustione che continua a ravvivarsi. Il processo continua fino a quando la legna o il carbone utilizzati come combustibile bruciano. Una buona canna fumaria deve assicurare un tiraggio dell’aria costante e continuo perché questo scambio d’aria si mantenga fluido.

La differenza di pressione atmosferica che genera un camino standard, per esempio ad uso domestico, è minima. L’equilibrio di funzionamento di un camino è perciò estremamente delicato e risente di molteplici fattori. Si tratta di variazioni che si attestano tra 1 e 2 decimillesimi di quella che è la pressione atmosferica normale. Una buona progettazione della canna e del focolare uniti ad una manutenzione e ad una pulizia costante sono tra i più rilevanti tra le cause che permettono un buon tiraggio della canna fumaria e del funzionamento del processo di combustione senza il ritorno di fumi.
Piros di MA-FER SNC SHOWROOM via Cesare Cantù 63/65 - 23887 Olgiate Molgora - Lecco  |  TEL. SEDE +39 039 99 30 055 - TEL. SHOWROOM +39 039 941 9131  |  FAX +39 039 99 30 055  |  E-MAIL info@piros.it
P.I. 00343120135 - COPYRIGHT 2017 - PIROS è un marchio MA-FER SNC di Maggioni Daniele e Matteo - ALL RIGHTS RESERVED